thumbnail Ciao,

La società blucerchiata ha rilasciato un comunicato ufficiale nel quale ribadisce la propria posizione, spiegando i motivi del patteggiamento che gli costano un punto di penalità.

I primi verdetti della questione Calcio Scommesse sono stati emessi: la Sampdoria partirà con un punto di penalizzazione in classifica, in seguito al patteggiamento accordato. La società blucerchiata ha però voluto spiegare i motivi di tale scelta, ribadendo la propria posizione di estraneità alle accuse mosse nel procedimento sportivo.

La presa di posizione della società genoana è ferma e decisa, come descrive il comunicato apparso sul sito ufficiale: "L'U.C. Sampdoria S.p.a. ribadisce con grande forza e convinzione l’assoluta estraneità alle contestazioni mosse nel procedimento sportivo e tiene a sottolineare che la strategia processuale del patteggiamento, consigliata dal nostro legale, è stata una scelta meditata e sofferta".

Una scelta presa quindi in condizioni estreme: "La società avrebbe voluto e potuto difendersi in aula contestando ogni accusa mossa al tesserato, ma attualmente la procedura sportiva comprime in modo eccessivo la possibilità di una piena difesa".

La società spiega di aver scelto il male minore per i colori blucerchiati: "In sostanza avremmo avuto un'automatica penalizzazione per effetto della responsabilità oggettiva e non ci sarebbe stata concessa nemmeno la possibilità di interrogare l’accusatore".

Sullo stesso argomento