thumbnail Ciao,

Il procuratore della FIGC è stato oggetto di cori di scherno e non solo posti in essere al di fuori dalla sede del processo sportivo a Roma da parte di alcuni tifosi della Juve.

Non è proprio sereno il clima a Roma in occasione dell'apertura del processo sportivo relativo a Scommessopoli. Il procuratore federale Stefano Palazzi, al momento del suo ingresso al Foro Italico, è stato contestato duramente, per fortuna solamente a parole, da alcuni sostenitori della Juventus.

Tra i cori più gettonati 'Giù le mani da Conte', 'Buffone', 'Palazzi uomo di m...'. La contestazione è stata chiaramente condannata dal presidente della Commissione Disciplinare Sergio Artico, che ha espresso il proprio appoggio a Palazzi: "Solidarietà a Palazzi per la contestazione ricevuti".

Palazzi ha così risposto: "Gli avvocati sanno a cosa è improtata la volontà dell'ufficio, la nostra forza è quella delle persone per bene che sono la maggioranza, grazie comunque per la solidarietà". Verranno discussi come primi argomenti quelli relativi ai patteggiamenti, ragione per il quale arriverà a breve la decisione riguardo alla situazione dell'allenatore della Juventus Antonio Conte.

Sullo stesso argomento