thumbnail Ciao,

Monti: "Bisogna iniziare a riflettere se non possano giovare 2-3 anni si stop totale di questo gioco. Quanto accaduto è triste e fa rabbrividire".

Quanto sta accadendo negli ultimi giorni nel calcio italiano, sta creando una lunga scia di polemiche. Gli avvenimenti legati a Scommessopoli, gli arresti e quanto ne consegue, hanno aperto un dibattito con pochissimi precedenti.

A far discutere moltissimo, saranno sicuramente le parole del Presidente del Consiglio Mario Monti, che si è auspicato uno stop del calcio: "Bisogna iniziare a riflettere se non possano giovare 2-3 anni si stop totale di questo gioco. Quanto accaduto è triste e fa rabbrividire".

A rispondere in maniera durissima al Presidente del Consiglio, ci ha pensato Maurizio Zamparini attraverso l'Adnkronos: "L'unica cosa indegna in questo Paese è che uno come Monti osi dire quello che ha detto. L'unica persona indegna è Monti che ci sta massacrando, sta distruggendo l'Italia. Ho qui davanti a me un imprenditore disperato. Monti si vergogni a dire quello che ha detto".

Sullo stesso argomento