thumbnail Ciao,

Da Coverciano ha parlato il centrocampista azzurro, Riccardo Montolivo, in difesa del compagno Domenico Criscito: "Lo conosco, dimosterà la sua estranietà ai fatti".

Tra shock e incredulità gli azzurri reagiscono agli sviluppi sul calcioscommesse, con gli arresti e le perquisizioni di questa mattina. Direttamente dal ritiro della Nazionale italiana di Coverciano ha detto la sua anche Riccardo Montolivo.

“Vedere andar via un proprio compagno di squadra a causa di una vicenda triste come quella relativa al calcioscommesse non è cosa semplice”, ha detto il centrocampista azzurro, commentando l’uscita prematura dal ritiro azzurro di Domenico Criscito, escluso da Prandelli dalla lista dei 25 anche a causa della situazione che lo riguarda per quanto concerne l'inchiesta New Last Bet.

In generale, per il centrocampista azzurro si è trattato di una pagina triste della nostra storia calcistica: "E' stata una giornata confusa, arrivavano notizie da tutte le parti. Ma sono certo che la giustizia farà il suo corso. Ho fiducia in Mimmo, lo conosco e sono convinto che riuscirà a dimostrare la sua innocenza".

Sullo stesso argomento