thumbnail Ciao,

Il difensore dello Zenit San Pietroburgo è chiaramente scontento e deluso per quanto gli sta accadendo. E' convinto di poterne uscire alla fine pulito.

E' chiaramente deluso ed amareggiato il difensore dello Zenit e della nazionale Mimmo Criscito dopo l'esclusione dalla lista dei convocati per Euro 2012 a causa del suo coinvolgimento nello scandalo Scommessopoli.

Non si è presentato ufficialmente ai microfoni dei tanti giornalisti presenti, l'esterno mancino, ma in quel di Coverciano ha lasciato comunque trapelare le proprie sensazioni mentre si spostava all'interno del centro sportivo.

"Come sto? Come volete che possa stare? Io non c'entro assolutamente niente con questa storia, in questo momento non mi va di parlare con nessuno. La foto? Non ho fatto niente di male, stavo solo parlando con alcuni tifosi del Genoa. Adesso i miei avvocati cercheranno di chiarire tutto".

Continua la sua autodifesa: "Non ho certo bisogno di soldi, non vedo perchè avrei dovuto fare combine. C'è quella foto sì, ma stavo solo parlando di quanto successo la domenica prima nel derby con due amici capi ultrà del Genoa. Non ho mai parlato con Sculli di Lazio-Genoa nonostante Beppe sia un mio amico".

Era presente a Coverciano anche il giocatore del Gubbio Simone Farina, che ha così commentato la sua presenza a Coverciano: "Non poteva esserci giornata peggiore per venire qui a Coverciano, non è stato facile nemmeno per me capire e vedere quello che stava succedendo".

Sullo stesso argomento