thumbnail Ciao,

Come alla vigilia della rassegna iridata, un'altra bufera investe il nostro calcio poco prima di una competizione internazionale: ecco le sensazioni di due Campioni del Mondo.

Massimo Oddo e Marco Materazzi nel 2006 c'erano. Hanno vissuto, così come gli altri azzurri partiti per la Germania con Marcello Lippi, quel Mondiale poi vinto nonostante alla vigilia della rassegna iridata lo scandalo Calciopoli aveva investito il nostro calcio. E sei anni dopo, poco prima di un Europeo, ecco la bufera Scommesse.

Oddo e 'Matrix', presenti a Coverciano per il corso da allenatori e venuti a conoscenza dell'ondata di arresti avvenuti in mattinata, hanno espresso il loro pensiero. Riavvolgere il nastro è stato inevitabile, fosse solo per le incredibili analogie temporali tra quella vicenda e il recente polverone.

"Tutto questo fa male - ha detto Oddo - Sappiamo che la giustizia sportiva ha tempi diversi. Io spero che dentro questa vicenda si possa dimostrare la propria estraneità. E' una brutta pagina, ma aspettiamo prima di trarre conclusioni affrettate. Nel 2006 Calciopoli compattò il gruppo anziché dividerci".

Sulla stessa lunghezza d'onda di Oddo, ecco le parole di Materazzi: "Fino a poco fa non sapevo nulla, ero in treno e non azzardo niente perché sarei irrispettoso nei confronti dei ragazzi - ha affermato - Anche nel 2006 c'era uno scandalo, reagimmo e vincemmo".

Sullo stesso argomento