thumbnail Ciao,

Le clamorose rivelazioni che arrivano dall'inchiesta della Procura di Bari potrebbero avere come conseguenza un vero e proprio terremoto: si parlerebbe di 'responsabilità diretta'.

L'inchiesta su Scommessopoli sale di livello, come si temeva. I pm di Cremona sono stati scavalcati nella corsa che sembra senza fine verso l'accertamento del marciume presente nel nostro calcio da quella di Bari, ormai vicinissima a 'incastrare' le società e non più soltanto i singoli giocatori 'taroccatori'.

E' chiaro che in questo caso non si parla più di scommesse, ma di 'combine' dirette ad ottenere un vantaggio sportivo, ed è altrettanto chiaro che, se accertate, le colpe dei club configurerebbero sul piano - successivo - della giustizia sportiva non più il rischio di sanzioni per responsabilità oggettiva, ma diretta. E lì sarebbero stangate, con pericolo anche di retrocessione, oltre che di penalizzazioni pesantissime.

E' la 'Gazzetta dello Sport' a rivelare oggi come a finire nei guai potrebbero essere due squadre: Lecce e Sampdoria, delle quali si stanno 'studiando' - con passi avanti quotidiani - il coinvolgimento a livello societario per le due vittorie ottenute contro il Bari (rispettivamente 0-2 e 0-1).

Ecco il retroscena sul Lecce: "Gli inquirenti avrebbero le prove dell'arrivo a Bari di due persone pronte a dare assegni pesanti ai biancorossi in cambio della sconfitta nel derby - si legge sulla 'rosea' - Per gli investigatori sarebbero degli emissari riconducibili alla società".

Quanto alla Sampdoria, "l'ipotesi è legata a un incontro che Guberti avrebbe avuto con alcune persone indagate (probabilmente anche ex compagni) 24 ore prima della gara vinta dai blucerchiati. Prima di cena sarebbe avvenuto il contatto sospetto (le celle telefoniche e alcune testimonianze ne darebbero conferma), nonostante il calciatore in teoria non avrebbe potuto lasciare l'hotel. È una sua iniziativa? Oppure è l'intero gruppo a mandarlo in avanscoperta? C'è poi la terza è più devastante ipotesi: è un dirigente che gli chiede di andare a cercare 'terreno fertile' per una vittoria vitale per i doriani? La procura non lo esclude".

Sullo stesso argomento