thumbnail Ciao,

Il ct è rimasto soddisfatto nonostante il risultato: "Ho avuto buone indicazioni, la squadra ha giocato con personalità. Destro? Ha fatto molto bene in una gara difficile".

Sconfitta in amichevole per la Nazionale Azzurra che tornava questa sera in campo dopo l'amaro ko nella finale di Euro 2012. L'Italia non è riuscita a sfatare la maledizione di Berna ed anzi è uscita sconfitta dalla sfida con l'Inghilterra.

Prandelli ha mandato in campo una formazione sperimentale che ha previsto l'esordio di tanti giovani. Il ct Azzurro, intervistato ai microfoni Rai, ha così commentato la partita: "Le sconfitta sono sempre sconfitte, anche se arrivano in amichevole. Sono gare però che servono perchè stiamo programmando per le qualificazioni a Brasile 2014".

Il ct è rimasto soddisfatto nonostante il risultato: "Ho avuto buone indicazioni, la squadra ha giocato con personalità. Destro? Ha fatto bene, sono contento perchè non era facile giocare contro i difensori inglesi. Noi dobbiamo cercare di capire quali sono i giovani sui quali puntare, chi ha fatto l'Europeo rientrerà nel gruppo ma dobbiamo anche pensare al futuro".

Poi, in conferenza stampa, sull'attaccante giallorosso il ct azzurro ha aggiunto: "Arriva da un campionato giocato da protagonista e si è dimostrato più avanti rispetto a tutti gli altri che hanno debuttato oggi".

Infine un accenno al calcio italiano che sta già facendo i conti con numerose polemiche: "Lo sport deve unire e non dividere. Ogni risultato va accettato con dignità, è il verdetto del campo quello che conta".

Sullo stesso argomento