Verratti è molto carico per l'amichevole della Nazionale azzurra contro l'Inghilterra: "Darò il massimo, è stata una soddisfazione grandissima ricevere la chiamata del ct"

Il centrocampista del PSG ringrazia Prandelli per la fiducia accordatagli: "Giocare per la propria Nazione a questa età non capita a tutti i calciatori".

Fra i giovani chiamati dal ct dell’Italia Cesare Prandelli per l’amichevole di Ferragosto contro l’Inghilterra, c’è anche Marco Verratti, che contro la Nazionale dei Tre Leoni potrebbe fare il proprio esordio in campo con la maglia azzurra.

“E’ stata una soddisfazione grandissima ricevere la chiamata del ct, – ha affermato il centrocampista del PSGgiocare per la propria Nazione a questa età non capita a tutti i calciatori”.

Il talento italiano, messosi in luce nella passata stagione con la maglia del Pescara, e protagonista del mercato estivo con il passaggio al PSG, si sente molto gratificato dalla scelta coraggiosa fatta dal commissario tecnico.

“Darò il massimo, – ha assicurato – sono certo che Prandelli seguirà tutti i calciatori sia in Italia, sia all’estero. Personalmente penso a fare bene in ogni gara, solo così posso avere delle possibilità in chiave nazionale anche in futuro”.