thumbnail Ciao,

La Juventus, dopo l'infortunio subito da Chiellini ad Euro 2012, otterrà l'assicurazione Uefa dovuta ai club per gli stop dei propri tesserati superiori ai trenta giorni.

Lo stop di Giorgio Chiellini ad Euro 2012 sarà uno dei primi ad essere risarcito grazie all'assicurazione, istituita con il Memorandum d'intesa firmato dall'Uefa e dall' Associazione dei club europei, il 21 marzo scorso. Risarcimento che rappresenterà comunque una magra consolazione per la Juventus che, con ogni probabilità, dovrà rinunciare al proprio difensore nella gara di Supercoppa Italiana contro il Napoli.

Come spiegato da 'TuttoSport', l'accordo sancito quattro mesi fa, prevede un indennizzo per i club nel caso di infortuni patiti dai propri calciatori, con la maglia della Nazionale, in partite ufficiali. Indennizzo che scatta oltre la quarta settimana di stop del calciatore e prevede un pagamento pari allo stipendio lordo giornaliero del giocatore moltiplicato per ogni giorno di inattività.

Facile fare i conti nel caso di Chiellini, che guadagna 3,5 milioni netti a stagione. La Juventus dovrebbe ricavare circa 190 mila euro al giorno che, se la prognosi di quaranta giorni venisse confermata, diventerebbero ben 230 mila. Somma che sarebbe destinata  a salire fino a 420 mila euro se divenissero realtà le previsioni meno ottimistiche che parlano di in possibile stop di cinquanta giorni per il difensore azzurro.

Sullo stesso argomento