thumbnail Ciao,

"Voglio ringraziare il Presidente Napolitano per questo invito e per come ci ha seguito durante questa avventura europea".

E' stato un risveglio amaro quello dei giocatori Azzurri e di tutti i tifosi italiani. Il sogno di festeggiare il titolo di campioni d'Europa dopo 44 anni di attesa si è infatti concluso nel modo peggiore con il 4-0 rifilatoci dalla Spagna.

La finale di Kiev, non cancella però quanto di buono fatto dalla Nazionale a Euro 2012 così come confermato anche dal presidente della FIGC, Giancarlo Abete al Quirinale dove tutta la delegazione Azzurra è stata accolta dal Presidente Napolitano: "Voglio ringraziare il Presidente Napolitano per questo invito e per come ci ha seguito durante questa avventura europea. Ovviamente c'è delusione perchè volevamo vincere, ma pensiamo di aver onorato la maglia e di aver dato tutti il massimo".

Napolitano non ha fatto mai mancare il suo supporto alla Nazionale: "E' venuto a vederci a Danzica per la gara d'esordio, per noi è stato un onore. Allora speravamo di tornare in Italia il 2 luglio e così è stato. Siamo sereni visto quello che è stato fatto".

Sullo stesso argomento