thumbnail Ciao,

L'attaccante del Chelsea ha strappato proprio negli ultimi minuti della finale il premio a Mario Gomez, segnando un goal e fornendo un assist al compagno di squadra Mata.

La Spagna rimane sul tetto d'Europa e Casillas alza ancora una coppa da capitano delle 'furie rosse': tutto ampiamente pronosticabile alla vigilia di questo Europeo che vedeva gli iberici favoriti insieme ad altre squadre. Ma c'è anche il sapore della rivincita in questa vittoria: è il caso di Fernando Torres, duramente criticato nelle ultime stagioni a causa di un' oggettiva involuzione. Ma il 'nino' è riuscito ad essere protagonista di questo torneo pur non giocando con continuità, portando a casa l'ambito premio della Scarpa d'Oro.

L'attaccante ventottenne guadagna inoltre un altro primato: è il primo giocatore ad aver segnato in due distinte finali di Campionati Europei. Decisivo per la vittoria del 'Golden Foot' di questo torneo è stato l'ingresso in campo nei minuti finali contro l'Italia, che sono bastati allo spagnolo per siglare il suo terzo goal del torneo, per poi fornire l'assist finale al compagno di club Mata.

Il premio è stato strappato proprio nel finale al tedesco Mario Gomez, il quale ha totalizzato lo stesso punteggio dello spagnolo in termini di goal ed assist, ma con un minutaggio maggiore, che ha quindi premiato l'attaccante del Chelsea. Gomez aveva segnato una rete nella gara d'esordio contro il Portogallo ed una doppietta nel match successivo contro l'Olanda; l'assist era stato invece fornito in occasione del goal di Podolski contro la Danimarca.

In terza posizione si piazza il giovane talento russo Alan Dzagoev, anch'egli a quota tre marcature, penalizzato però dall'eliminazione della sua nazionale durante il girone. Stessa sorte per il croato Mandzukic che, però, può ritenersi soddisfatto perchè le sue prestazioni hanno comunque convinto il Bayern Monaco ad acquistarlo.

Infine completano la lista dei giocatori a quota tre goal il nostro Mario Balotelli e Cristiano Ronaldo, entrambi partiti a rilento ed esplosi con l'avanzare del torneo, ma entrambi anche sconfitti dalla Spagna.

Sullo stesso argomento