thumbnail Ciao,
Cecchi Paone rincara la dose e fa i nomi! "Prandelli sa chi sono i due gay in Nazionale, ho avuto una storia con uno dei due. I metrosexual? Giovinco, Montolivo e Abate"

Cecchi Paone rincara la dose e fa i nomi! "Prandelli sa chi sono i due gay in Nazionale, ho avuto una storia con uno dei due. I metrosexual? Giovinco, Montolivo e Abate"

Getty Images

Il conduttore e giornalista televisivo commenta le parole di Cassano: "Venga a pranzo con me che gli spiego che non c'e' nessun danno ad avere un gay in squadra"

"Ho avuto una relazione con un giocatore di questa nazionale, e lui mi ha detto chi è l'altro, per questo so che ci sono due gay nell'Italia". Alessandro Cecchi Paone, al microfono di Giuseppe Cruciani nel corso del programma 'La Zanzara' su Radio24, ha ribadito che tra i 23 di Prandelli ci sono due omosessuali e che il ct sarebbe anche a conoscenza dell'identità dei due: "Prandelli sa chi sono gli omosessuali", ha assicurato il giornalista.

Cecchi Paone si era sbilanciato ieri sera dichiarando, sempre a 'La Zanzara', che nell'Italia c'erano  "sicuramente due omosessuali, un bisessuale e tre metrosexual". Oggi ha ribadito il concetto aggiungendo anche i nomi: "I tre metrosexual sono Giovinco, Montolivo e Abate. E' anche un complimento". Il conduttore ieri aveva dato anche la definizione di metrosessuale: "Sono quei maschi al momento interessati solo alle donne ma che hanno una cura di se stessi, del corpo e dei particolari più tipica di un bisessuale o di un omosessuale. Il che puo far ben sperare per sviluppi futuri”.

Quello dell'omosessualità è il tema del giorno in casa Italia viste le dichiarazioni di Cassano che hanno fatto scalpore. "Froci? Siano orgogliosi di dirlo e tranquillizzino Cassano. Cassano venga a pranzo con me che gli spiego che non c'e' nessun danno ad avere un gay in squadra".

Sullo stesso argomento