thumbnail Ciao,

Le immagini della visita della truppa azzurra nei campi di concentramento in Polonia. Tra foto e testimonianze, c'è chi non ha retto all'emozione.

Domenica l'inizio del nostro Europeo contro la Spagna. Prima, però, l'Italia ha scelto di concedersi qualche ora di raccoglimento, di emozione, di silenzio. La Nazionale di Cesare Prandelli, giunta ieri in Polonia, ha visitato i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Un'esperienza speciale, intensa per chiunque abbia avuto modo di provarla. Anche per gli azzurri, che l'hanno vissuta così...


Il cartello non lascia spazio a dubbi: Italia ad Auschwitz


Subito in azione fotocamere e simili: De Rossi immortala il luogo


Arbeit macht frei: gli azzurri sono nel campo di concentramento


Tutti sono muniti delle cuffie per la traduzione in tempo reale


Quasi come una scolaresca, eccoli alle prese con i racconti delle guide


Mario Balotelli e uno dei simboli di Auschwitz, sullo sfondo


Per Supermario anche incontri: con De Jong, compagno al City...


... e Sneijder, ex compagno all'Inter: presente anche l'Olanda


Il volto tirato di Gigi Buffon, tra i più toccati dalla visita


Gli azzurri visitano in lungo e in largo il campo di concentramento


Cassano e Albertini si scambiano qualche impressione


Con Cesare Prandelli anche il figlio Niccolò, preparatore degli azzurri


Andrea Pirlo è ancor più riflessivo del solito


La Nazionale ascolta le testimonianze dei superstiti


Gli azzurri siedono sul cosiddetto 'binario della morte'


Per Cassano e Balotelli, stavolta, niente sorrisi


Foto e video: non capita tutti i giorni di vivere certe esperienze


Claudio Marchisio si mostra tra i più attrezzati del gruppo


Buffon cammina da solo, avvolto nei suoi pensieri


Antonio Nocerino si commuove: Auschwitz e Birkenau lasciano il segno
 

Sullo stesso argomento