thumbnail Ciao,

L'attaccante del Barcellona non è stato ancora considerato al top e quindi, dopo l'infortunio alla tibia, non parteciperà ad Euro 2012 con la nazionale spagnola.

Dal ritiro del Barcellona non arrivano buone notizie per la nazionale spagnola campione del mondo e d'Europa in carica allenata da Del Bosque che dovrà difendere il titolo conquistato in Austria-Svizzera nel 2008, vinto in finale per 1-0 (goal di Torres) contro la Germania.

Lo staff medico della società blaugrana infatti, dopo aver effettuato un ulteriore controllo, è giunto alla conclusione di considerare David Villa, attaccante ex-Valencia infortunatosi durante il Mondiale per Club (frattura della tibia destra), non disponibile per la kermesse europea che si disputerà in Polonia ed Ucraina a partire dal prossimo 8 giugno.

Anche lo stesso Villa via Twitter ha voluto precisare: "Ho cercato fino alla fine di farcela, ma non posso assolutamente essere al mio massimo, quindi non potrò andare ad Euro 2012. Ho già chiamato il team manager della nazionale spagnola per informarlo, la considero la cosa più onesta che potevo fare.

"Grazie a tutti per il sostegno - prosegue il calciatore - adesso lavorerò duro per tornare a giocare il prima possibile con il Barça e la Spagna".

Dal punto di vista strettamente calcistico, non certo umano, la notizia dell'assenza di Villa non rappresenterà certo uno svantaggio per la nazionale italana di Cesare Prandelli che farà il suo esordio proprio contro le Furie Rosse il prossimo 10 giugno.

Sullo stesso argomento