thumbnail Ciao,

Venerdì la Uefa deciderà le sorti di Wayne Rooney, che se non dovesse avere uno sconto di pena non verrà convocato per euro 2012 .

Saranno giorni col fiato sospeso per il ct dell'Inghilterra Fabio Capello: se la commissione disciplinare della Uefa dovesse infatti confermare le 3 giornate di squalifica a Wayne Rooney potrebbe decidere di non convocarlo per gli Europei 2012.

Il verdetto della squalifica è arrivato dopo il rosso preso dal giocatore durante la partita di qualificazione del 7 ottobre contro il Montenegro, dove scalciò da dietro un avversario. La questione si chiuderà il 9 dicembre a Nyon, dove i due si presenteranno sperando quantomeno in uno sconto di pena che permetterebbe all'attaccante inglese di prendere parte alla sfida contro l'Ucraina.

Il ct italiano ha tuttavia lasciato intendere in alcune interviste che squalifica o meno gli piacerebbe comunque provare a far giocare anche altri giocatori nella posizione di Rooney, dunque il suo nome nella lista dei convocati pare proprio che sia destinato a non esserci.

Nel frattempo già si scommette sul successore di Capello, che pare destinato a lasciare la panchina dopo gli europei, e il nome di Harry Redknapp, attuale allenatore del Tottenham, è quello che si sente più spesso. Per Wayne invece si parla di un futuro al Real Madrid, Mourinho sembrerebbe infatti pronto a tutto pur di strapparlo ai 'Red Devils'.

Sullo stesso argomento