thumbnail Ciao,

Il presidente dell'Inter Erick Thohir ha annunciato nuovi arrivi sul mercato e spuntano già diverse ipotesi: da Behrami a Nilton, passando per Torres e Bernat.

L'Inter si appresta a concludere il campionato con un piazzamento in Europa League, ma il nuovo presidente Erick Thohir ha già annunciato nuovi arrivi sul mercato per colmpare la distanza del club dai vertici della classifica.

Come riportato sulle colonne della 'Gazzetta dello Sport', Thohir infiamma i sogni dei tifosi nerazzurri: "Dobbiamo completare la rosa, dobbiamo aggiungere qua e là e completare in diversi reparti". Dopo gli acquisti di gennaio circolano diversi altri nomi per il mercato estivo.

La priorità resta a centrocampo, dove serve un rinforzo tra il neo arrivato Hernanes ed il gioiello Kovacic, destinato ad essere sempre più protagonista. Al momento il nome più caldo è quello di Behrami, pupillo di Mazzarri ai tempi del Napoli. Intanto il presidente del Cruzeiro ha aperto le porte per Nilton: "Vorremmo tenerlo ma se da parte sua c’è una grande voglia di andare via, bé, non possiamo trattenere nessuno".

Restano sempre in stand-by le alternative Casemiro, Mikel, Xhaka e Sandro, ma l'ipotesi più affascianante è quella che porta al giovane gioiello del Paris Saint Germain Adrien Rabiot, 19enne seguito anche dalla Juventus. Più lontano sembra invece William Carvalho, per il quale lo Sporting chiede cifre mostruose.

Davanti serve una punta che faccia fare il salto di qualità al reparto: Dzeko resta in cima alla lista, ma è sicuramente il nome più complicato da raggiungere. Si complica anche la pista Morata, perchè il Real potrebbe decidere di dargli più spazio in seguito all'infortuno di Jesè.

Resta vivo il nome di Torres, accompagnato anche dall'idea Lamela, mentre per il ruolo di terzino sinistro (considerando che Mazzarri potrebbe passare alla linea a 4) attenzione a Bernat del Valencia. L'alternativa è italiana: quel Mimmo Criscito già cercato nel gennaio scorso da Mazzarri ai tempi del Napoli.

Get Adobe Flash player

Sullo stesso argomento