thumbnail Ciao,

Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, torna a pungere indirettamente la Juventus: "Il fatturato fa la differenza e ti permette di ingaggiare parametri zero da 5 milioni a stagione".

Il deludente pareggio esterno contro l'Inter, che fa il paio con quello ancora più deludente maturato una settimana prima contro l'Udinese, non può di certo soddisfare l'ambizioso pubblico di Napoli che, adesso, aspetta la finale di Coppa Italia per poter finalmente festeggiare un trofeo e, almeno in parte, salvare una stagione che altrimenti potrebbe definirsi quasi fallimentare.

"Una finale è sempre speciale e vincere un titolo al primo anno sarebbe importante. La Fiorentina, però, pensa lo stesso.. ", ha dichiarato un fatalista Benitez al termine del match di 'San Siro'. Il bilancio del tecnico spagnolo, Coppa o non Coppa, resta positivo: "Siamo una squadra giovane che ha cambiato tutto, abbiamo fatto cose importanti".

Quindi Rafa torna sul suo chiodo fisso, e ribadisce: "Per fare le valutazioni, bisogna analizzare il fatturato: tutti diranno che parlo sempre di questo, ma se altre squadre hanno più soldi noi dobbiamo fare un mercato buono per rinforzarci, adesso è presto ma chiaramente due o tre calciatori serviranno. Cosa fare per ridurre il gap dalla vetta? Un campionato dipende molto dagli episodi e dalle motivazioni".

Infine Benitez spiega per l'ennesima volta il concetto, pungendo (senza mai citarla) la solita Juventus: "Il fatturato fa la differenza in un campionato o in dieci anni, perché puoi comprare i giocatori più cari o ingaggiare parametri zero a cinque milioni a stagione. In una partita, in una finale, è diverso.

Discorso semplice, che qualcuno non capisce: se io ho una casa da un milione e voglio comprarne una da due ma non ho i soldi, vendo la mia e la compro. Se ho i soldi la compro e basta, tengo la mia e così ho due case... ".

Get Adobe Flash player

Sullo stesso argomento