thumbnail Ciao,

L'ex ad del Catania, Pietro Lo Monaco, ritiene eccessiva la valutazione di Cuadrado: "15M può essere una cifra equa... ". Ed esalta Montella: "E' uno da Barcellona".

Su due dei 'gioielli' della Fiorentina tra campo e panchina, Vincenzo Montella e Juan Cuadrado, c'è chi ha le idee chiare in merito al loro reale valore. E' Pietro Lo Monaco, ex amministratore delegato di Catania e Palermo, il quale esalta l'Aeroplanino e 'snobba' il colombiano.

A 'Radio Toscana', il dirigente di origini campane ha speso parole d'elogio nei confronti del tecnico di Pomigliano: "La Fiorentina è una primissima scelta - ha spiegato Lo Monaco - ma Montella come allenatore lo vedo lanciatissimo, in ottica Barcellona per intendersi".

Capito Cuadrado, su cui Lo Monaco appare scettico: "Trenta milioni per Cuadrado è un insulto alla miseria, non scherziamo. L’Udinese non può pretendere 15 milioni di euro per la seconda metà, semmai 15 globali potrebbe essere una valutazione equa".

Il destino dell'esterno è ancora tutto da decifrare, essendo in comproprietà tra viola e Udinese: "Attenzione al pericolo buste, perché da lì possono venire fuori giochetti incredibili", ha avvisato Lo Monaco.

Sullo stesso argomento