thumbnail Ciao,

Garcia, pollice su: "Brava Roma. Osvaldo-Juventus? Stranezze di mercato"

Il tecnico della Roma, Rudi Garcia, ha parlato in conferenza stampa: "Non mi piace tanto il mercato di gennaio, sono contento che sia finito".

E' stato un calciomercato attivo quello della Roma, ma adesso c'è il Parma da affrontare. Intervenuto in conferenza stampa il tecnico giallorosso Rudi Garcia ha parlato sia dei nuovi arrivi che degli impegni che aspettano la squadra.

"Il nostro obiettivo è intanto quello di vincere la partita di domani contro il Parma, siamo in casa e dobbiamo sfruttare l'onda della vittoria di Verona. Il Parma non perde da tanto, stanno giocando molto bene ed hanno qualità. Ma anche dei punti deboli, e siamo motivati per andare ancora più avanti in classifica. Poi penseremo alla Coppa Italia".

Si è parlato anche di calciomercato, Garcia è soddisfatto di quello che ha fatto la società: "Ho molto rispetto per i giocatori che sono andati via, erano giocatori della Roma all'inizio dell'anno. Non trovo normale che la squadra cambi in gennaio, sono contento che il mercato sia chiuso. Nainggolan, Bastos e Toloi sono arrivati. Toloi è giovane, ma ha già un po' di esperienza. E' vero che è il terzo dietro Castan e Benatia era Burdisso, ma è voluto andare via. Volevo essere sicuro di avere una soluzione buona, per questo sono contento dell'arrivo di Toloi".

C'è fiducia sul fatto che i nuovi si potranno inserire al meglio: "Un allenatore che vede arrivare nuovi giocatori spera che le cose vadano bene. Già Nainggolan si è inserito molto bene, Bastos sta migliorando giorno dopo giorno e faremo lo stesso con Toloi. E' molto facile entrare qui dentro, perchè ci sono giocatori di classe ed intelligenza".

Non mi piace troppo il mercato di gennaio, non mi piace cambiare troppo. Bene però l'arrivo di Toloi
- Rudi Garcia

Qualche parola anche sull'approdo di Osvaldo alla Juventus: "Sono le cose strane del mercato. Osvaldo è un giocatore di qualità, l'ho avuto a disposizione. Per me non cambia nulla, quello che hanno fatto le altre squadre va bene per loro, non per me. Sarà un mio problema quando giocheremo contro la Juventus alla fine del campionato, ma è tanto lontano come giorno".

Si è lavorato al meglio per il futuro della squadra. Osvaldo alla Juventus? Stranezze del mercato
- Rudi Garcia

Il tecnico francese spiega perchè ha voluto tenere i due giovani Jedvaj e Romagnoli ed elogia il lavoro di Sabatini per quanto riguarda gli arrivi di molti giovani di prospettiva come Paredes, Berisha e Golubovic: "Si è lavorato al meglio per il futuro, speriamo che la Roma di domani con questi giovani potrà essere ancora una Roma di qualità. Li seguiremo questi giovani in Primavera o in prestito. Romagnoli e Jedvaj sono due casi differenti, il secondo è giovane, il primo per me è pronto a giocare. Romagnoli può giocare anche come esterno, per questo l'ho voluto tenere".

Su alcuni elementi della rosa che si pensava potessero avere qualche problema in vista della partita casalinga di domani Garcia rassicura tutti: "Pjanic e Strootman stanno bene, hanno lavorato insieme al gruppo. Totti si è messo il problema che ha avuto alle spalle, ma quando hai 36 anni è difficile che tu possa fare tre partite ravvicinate. Bastos verrà convocato".

Sullo stesso argomento