thumbnail Ciao,

L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, preferisce non commentare le parole pronunciate da Marotta sull'affare Vucinic-Guarin. Dello stesso avviso il Dg, Fassone.

I rapporti tra Inter e Juventus non sono stati idilliaci negli ultimi anni e, a quanto pare, quanto accaduto nelle ultime ore con la trattativa Guarin-Vucinic, non contribuirà a rendere le relazioni più serene.

L'affare era praticamente concluso con il passaggio del colombiano in bianconero e dell'attaccante montenegrino in nerazzurro ma, come noto, all'ultimo momento l'Inter si è tirata indietro.

Una cosa che non è piaciuta alla Juventus che prima si è fatta sentire con un breve ma duro comunicato, poi con la conferenza stampa di Marotta che ha parlato di Inter "Poco seria" (Leggi qui).

Massimo Moratti, all'uscita dei suoi uffici, non ha voluto commentare le parole dell'ad della Juventus e si è trincerato dietro poche parole: "Le loro parole? Beh, l'avevano detto. Preferisco non dire niente".

Dello stesso tenore le dichiarazioni rilasciate in serata dal Direttore generale dell'Inter, Marco Fassone, intercettato all'uscita degli uffici nerazzurri: "Non voglio commentare la conferenza della Juventus, ma posso ribadire le cose dette ieri in più occasioni da me, dalla società e dal presidente Thohi".

Quindi Fassone ribadisce: "Per l'Inter la trattativa Guarin-Vucinic non era conclusa e ieri l'abbiamo comunicato ai bianconeri spiegando che, per una serie di motivi, non si poteva andare avanti. Sul resto non vorrei commentare. Thohir? Credo che arriverà nei prossimi giorni".

Sullo stesso argomento