thumbnail Ciao,

Il presidente della rivelazione Verona, Maurizio Setti, ha fissato gli obiettivi della squadra di Mandorlini: "Pensiamo solo alla salvezza, non credo all'Europa".

Non solo calciomercato e il futuro di Iturbe. Il presidente del Verona, Maurizio Setti, intervenuto quest’oggi ai microfoni del ‘GR2’ su ‘RadioRai2’, ha parlato anche dell'ottimo campionato fin qui disputato dalla sua squadra.

Il Verona di Andrea Mandorlini, assieme al Torino, è stato infatti la rivelazione della prima parte del campionato di Serie A 2013-14. I gialloblù, neopromossi dalla Serie B, occupano infatti in questo momento il 6° posto in classifica con 29 punti in 17 gare, e possono nutrire concrete ambizioni di qualificazione alla prossima Europa League.

Il presidente degli Scaligeri, Maurizio Setti, preferisce tuttavia tenere i piedi ben saldi per terra. “L’Hellas in Europa? Non ci credo, - ha affermato - ci sono dei tempi da rispettare. Ora stiamo vivendo un sogno, ma dobbiamo pensare solo alla salvezza”. E sulla mentalità che Mandorlini ha dato alla sua squadra ha aggiunto: “Ci mettiamo tanto cuore e tanta passione, non ci fermiamo mai per continuare a migliorare”.

Sullo stesso argomento