thumbnail Ciao,

L'attaccante ivoriano, uno dei volti nuovi voluti dal tecnico Rudi Garcia, ha tracciato un bilancio positivo dei primi mesi vissuti nella Capitale. Ed elogia Totti...



E' ancora a caccia del primo goal in Italia, ma è già un elemento fondamentale della Roma capolista. L'attaccante esterno Gervinho è uno degli uomini-chiave della squadra allenata da Rudi Garcia. Il suo acquisto ha soddisfatto non solo l'allenatore, ma l'intera piazza romanista.

In un'intervista a 'Rmc', l'ivoriano racconta i suoi primi mesi nella Capitale: "Mi sto integrando bene, ho trovato Rudi Garcia che mi conosce benissimo". L'ex calciatore dell'Arsenal spiega le sue sensazioni sul derby: "Era una partita importante, i tifosi ne parlavano già prima dell'inizio del campionato. Alcuni, prima del match, ci avevano detto che non potevamo perderlo".

Dopo aver commentato la missione-derby, quindi, Gervinho rivela del rapporto con Totti: "Durante l'allenamento o la partita lui parla e tutti ascoltano, ci incoraggia molto". Infine l'attaccante smentisce un luogo comune sul calcio italiano e sul razzismo dice che per ora "non ho avuto problemi".

Sullo stesso argomento