thumbnail Ciao,

Al momento l'unico laterale destro a disposizione per le prossime gare contro Torino, Celtic e Napoli è l'ex parmense Cristian Zaccardo.

I goal della Serie A sul tuo smartphone, all'istante! Scopri GoalFlash

Guaio in casa Milan: i due terzini titolari De Sciglio e Abate sono finiti entrambi ko. Per il primo si prospetta un'operazione al menisco, mentre il secondo ha rimediato un guaio all'adduttore. A darne notizia è stato lo stesso club rossonero sul proprio sito ufficiale, di seguito il comunicato integrale:

"A.C. Milan comunica la situazione medica dei calciatori al momento indisponibili:

ABATE ha riportato una lesione all'adduttore sinistro nel corso della partita della Nazionale Italiana. È quindi confermata la diagnosi già formulata dal professor Castellacci, medico dell'Italia. Tra 8/10 giorni il calciatore effettuerà ulteriori esami medici.

DE SCIGLIO ha riportato una lesione a manico di secchia del menisco mediale del ginocchio sinistro. Si tratta di un episodio acuto verificatosi oggi. Nei prossimi giorni il calciatore si sottoporrà a intervento chirurgico a Milano con il professor Schonhuber.

SILVESTRE soffre di una meniscopatia mediale dovuta a un trauma distorsivo. Dopo un consulto con il professor Schonhuber si è optato per la terapia conservativa.

BONERA ha effettuato un controllo clinico e radiografico della rotula sinistra. Il suo recupero procede nel migliore dei modi e la frattura è in via di consolidazione senza complicazioni. Il calciatore sta regolarmente seguendo la riabilitazione e proseguendo il lavoro atletico.

PAZZINI effettuerà domani un controllo clinico in Belgio con il chirurgo che lo ha operato, il professor Martens. Al momento sta seguendo senza complicazioni l'iter di recupero previsto".

Senza Abate e De Sciglio, il solo terzino destro a disposizione di Allegri è Cristian Zaccardo, che potrebbe essere impiegato dal 1' nei prossimi match contro Torino, Celtic e Napoli. Proseguono le terapie di recupero, intanto, gli altri due difensori fermi ai box, ovvero Silvestre e Bonera, e l'attaccante Giampaolo Pazzini.

Per tappare il buco causato dall'assenza forzata del 'Pazzo', il Milan, nelle ultime battute del mercato, ha provveduto a riportare a casa Alessandro Matri. Ma se in attacco c'è abbondanza, tanta abbondanza considerando anche il ritorno di Kakà, le note dolenti sono in difesa: Allegri sarà costretto a fare di necessità virtù.

Sullo stesso argomento