thumbnail Ciao,

Ultimo test per la Roma di Garcia, che batte di misura la Ternana e vede andare in rete il neo acquisto olandese, che decide il match. Di Balzaretti l'altra marcatura.

Ultimo test prima degli impegni ufficiali per la Roma di Garcia, che esordirà in campionato il 25 agosto all'Armando Picchi contro il Livorno. L'avversario di turno è la Ternana, i giallorossi potranno vedere in campo i nuovi acquisti, tra i quali l'ultimo arrivato Gervinho.

Nonostante sia stato convocato, Pablo Osvaldo non prende parte alla partita, in quanto coinvolto in trattative di mercato. Il trio offensivo è dunque composto da Lamela, Totti e Florenzi, con Pjanic, De Rossi e Strootman a formare una linea mediana di primissimo livello. In difesa i nuovi acquisti Maicon e Benatia sono affiancati da Castan e Balzaretti.

La squadra di Garcia comincia subito all'attacco, con buona spinta dei due terzini ed ottimi cambi di gioco di un ispirato Pjanic, che prova a sorprendere il portiere avversario Brignoli da metà campo. All'11' si sblocca il match, con un gran destro di Balzaretti, che trova l'angolino dai venti metri alla destra dell'estremo difensore della Ternana.

A questo punto capitan Totti prova a chiudere il match: prima sfoderando una palla al bacio per l'inserimento di Florenzi, che non trova l'appuntamento giusto con il compagno Strootman in area, poi provando un tiro da fuori che non trova lo specchio.

In una delle poche percussioni avversarie però, arriva il pareggio, al 33': Benatia atterra Viola in area di rigore e per l'arbitro è penalty. Dal dischetto va Antenucci e segna alla sinistra di De Sanctis, che riesce soltanto ad intuire. Passano però soltanto due minuti e arriva l'immediata reazione della Roma: Florenzi serve benissimo Strootman, che calcia al volo di sinistro e segna. Si va dunque al riposo con la squadra di Garcia in vantaggio.

Nella ripresa la squadra capitolina continua a macinare gioco e al 61' l'allenatore francese inserisce il nuovo acquisto Gervinho al posto di Lamela. Passa un minuto ed arriva la prima conclusione dell'ivoriano, parata da Brignoli. Entrano anche Bradley al posto di Strootman, che esce vistosamente dolorante alla caviglia, Marquinho al posto di Pjanic e Jedvaj al posto di Benatia.

Al 72' il neo entrato Marquinho sfiora il goal del 3-1 centrando in pieno il palo con un bel tiro dal basso verso l'alto. Un minuto dopo capitan Totti viene sostituito da Borriello, ma nel finale di gara la Ternana ci prova con qualche sortita offensiva, ben neutralizzata dalla difesa giallorossa. Nelle numerose ripartenze gli uomini di Garcia non riescono ad allungare il vantaggio sprecando diverse buone opportunità, finisce dunque 1-2.

Sullo stesso argomento