thumbnail Ciao,

Zuniga prima ha segnato un goal poi ha saltato ad un coro contro la Juventus: "Lui è un calciatore importantissimo per noi, ha grandi qualità ed oggi si è visto".

Meglio di così proprio non poteva andare la presentazione del Napoli al San Paolo. Zuniga si riappacificato con i tifosi, Higuain ha sfoggiato la maglia azzurra e, soprattutto, la squadra ha convinto tutti battendo per 3-1 il forte Galatasaray.

Rafa Benitez, intervistato ai microfoni Mediaset, ha così commentato la partita: "Abbiamo affrontato una buona squadra ed abbiamo fatto bene, il tutto davanti ad un pubblico fantastico che deve continuare a starci vicino per tutta la stagione. Con dei tifosi così sarà più facile lottare fino alla fine".

Zuniga prima ha segnato un goal poi ha saltato ad un coro contro la Juventus: "Lui è un calciatore importantissimo per noi, ha grandi qualità ed oggi si è visto. Da lui mi aspetto una grande annata".

In campo si sono visti diversi volti nuovi: "Callejon e Mertens possono mettere in difficoltà gli avversari, hanno piena libertà di scambiarsi di ruolo. C'è ancora qualcosa da migliorare ma va bene così, siamo solo all'inizio. Il mercato? Mi aspetto un altro regalo".

Poi ha precisato, intervenendo ai microfoni di 'Sky Sport': "Stiamo cercando un attaccante. Vogliamo fare tre competizioni di massimo livello, allora abbiamo bisogno di due giocatori per ogni ruolo. Servono almeno due attaccanti di livello, dobbiamo trovare questo giocatore che garantisca tanti goal".

Sullo stesso argomento