thumbnail Ciao,

Il capitano del Milan ha detto la sua sull'episodio Muntari: "Dobbiamo cercare di essere il più tranquilli possibile perchè in queste gare è importante non perdere la testa".

Il Milan dovrà vincere l'ultima partita contro il Siena per festeggiare la qualificazione ai preliminari di Champions League. La squadra rossonera, infatti, con il pareggio contro la Roma ha solo due punti di vantaggio sulla Fiorentina.

Intercettato da 'SkySport24' il capitano Massimo Ambrosini ha parlato del match di questa sera: "Paradossalmente abbiamo interpretato la gara meglio in dieci. Ci sta di pareggiare con la Roma, ora dobbiamo andare a Siena e vincere perché è ancora tutto nelle nostre mani. Pareggiare o perdere cambiava poco per noi, dovevamo comunque vincere a Siena".

"Se ci avessero detto mesi fa che avremmo potuto andare in Champions vincendo a Siena all'ultima giornata avremmo firmato, quindi andiamo a giocarcela con fiducia. Muntari? L'arbitro ha deciso così, dobbiamo cercare di essere pià tranquilli perché in queste gare è importante non perdere la testa".

Sullo stesso argomento