thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo dei rosanero poi sulla prossima gara in programma contro l'Inter afferma: Non vorrei che si sottovalutasse l'avversario nonostante le sue assenze".

L'obiettivo in casa Palermo in vista del finale di stagione è non perdere la speranza. Il goal ottenuto negli ultimi minuti di gara nel derby contro il Catania ha risaldato una città intera che sembra credere alla possibilità di restare in Serie A. Cosi anche in un giorno di festa i tifosi rosaneri si sono ritrovati al Barbera per assistere ad una seduta speciale d'allenamento aperta a tutti.

Il direttore sportivo dei siciliani Giorgio Perinetti ha cosi commentato la folla di tifosi presenti alla stadio (2000): "In questo momento cosi difficile, dove stiamo cercando di completare l'impresa, penso sia bello e significativo avere la gente vicina. Poi in un giorno di festa è stato ancora piu' importante" Li ringraziamo tutti".

In gran spolvero nella seduta pomeridiana il capitano Fabrizio Miccoli: "Miccoli ha voglia di fare e c'è disponibilità da parte sua, lo si è visto dall'entusiasmo di oggi. Sarà sempre a Sannino a decidere". Ha continuato Perinetti.

Le ultime battute sono riservate alla delicata sfida contro l'Inter tra le mura amiche: "Abbiamo questa partita con l'Inter, una squadra con valori importanti. Non vorrei che si sottovalutasse l'avversario che nonostante le assenze avrà in campo comunque una squadra di valore".

Sullo stesso argomento