thumbnail Ciao,

Il Sindaco di Napoli ha risposto alle accuse del manager azzurro: "Non mi sembra che a Napoli ogni anno si vinca lo Scudetto. Ritardi del Comune? No, anche della società".

"Se a Napoli funzionasse solamente il calcio, allora ogni anno dovremmo vincere il campionato. Purtroppo non è così". Più chiaro di così, Luigi De Magistris, non poteva essere. Il sindaco azzurro, intervenuto ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss', ha così risposto all'attacco della società azzurra, che proprio pochi giorni fa aveva ricordato, tramite il proprio manager, Alessandro Formisano, come "la licenza UEFA per la prossima stagione sia a rischio".

"Per ultimare le prescrizioni europee - prosegue Formisano - ci vogliono almeno tre mesi e mezzo. Dopo le promesse e gli impegni assunti dal Comune, nessun lavoro è ancora iniziato. Se la situazione non si smuove entro fine mese, il rischio che il Napoli non possa disputare gare europee, Champions o Europa League che sia, al 'San Paolo' è molto serio".

Ecco spiegato il motivo della risposta seccata del Sindaco di Napoli, che ha aggiunto: "Voglio precisare che il rapporto con De Laurentiis è buono, nonostante falsità che si leggono sui giornali o si sentono in televisione. E' ingiusto parlare del ritardo del Comune, perché anche la società non fa alcune cose e quindi credo sia più doveroso parlare di ritardi reciproci".

"Non c'è nessun rischio - dichiara De Magistris - la delibera per i lavori è stata approvata il 15 febbraio e la determina oggi. Da parte mia farò di tutto per garantire lo svolgimento delle coppe europee al 'San Paolo' e mi auguro che lo stesso impegno vi sia da parte della società. Ad oggi lo stadio non va bene, e una città come Napoli merita di averne uno a norma".

Sullo stesso argomento