thumbnail Ciao,

Il centrale di Guidolin ha parlato della possibilità di arrivare in Europa League, oltre ad elogiare il calcio italiano, definito il migliore al mondo e il più difficile.

L'Europa non è poi così lontana. Lo sa Danilo, difensore centrale dell'Udinese. La formazione bianconera, nonostante qualche punto in meno rispetto alle contendenti, vuole arrivare almeno in Europa League, così da continuare la propria storia continentale.

Per riuscirsi servirà carburare, a cominciare dal match contro la Roma del prossimo turno: "Sarà forse la partita più importante di quest'anno, perché anche la Roma vuole arrivare in Europa. Ma noi giochiamo in casa e se facciamo una bella partita credo che potremo vincere. Qualificarci è possibile".

Riguardo a se stesso, Danilo non vuole essere considerato tra i più forti difensori in A: "Non credo di esselo, non mi piacciono i termini più forte o più scarso" chiarisce l'ex Palmeiras a 'Udinese Channel'. "e la squadra è forte, va bene, ma non che lo sia un singolo".

Elogi per il calcio italiano e mister Guidolin: "Credo che questo sia il campionato più difficile, questo mi ha affascinato nella scelta di venire qui. Per me è anche il più bello.

Mancano solo gli stadi nuovi, come in Inghilterra. L'allenatore mi chiede di dare una mano ai ragazzi più giovani, alla squadra. E' bravo, mi piace soprattutto come persona. Prima viene la persona, poi il tecnico. Anche  quest'anno sta facendo un lavoro importantissimo".

Sullo stesso argomento