Non solo Milan-Lazio, la sosta ai box di Balotelli dopo lo scontro con Handanovic rischia di prolungarsi

La contusione alla gamba destra rimediata da SuperMario durante il derby di domenica scorsa non ha causato fratture ossee, ma l'edema non si è riassorbito e il dolore persiste.
Quello che pareva essere un semplice contrasto di gioco, rischia di rivelarsi una fastidiosa 'gatta da pelare' per il Milan e Mario Balotelli. Lo scontro di gioco tra l'attaccante e Handanovic durante il secondo tempo del derby di domenica scorsa potrebbe costringerlo a uno stop di più giorni rispetto al forfait di stasera con la Lazio.

La contusione alla gamba destra, stando a quanto evidenziato da radiografie, tac ed esami effettuati, stando a quanto riporta la 'Gazzetta dello Sport' non ha portato nessuna frattura ossea ma il dolore persiste e l'edema midollare fa fatica a riassorbirsi.

Balotelli non vuole perdersi nemmeno un attimo della sua nuova avventura rossonera e così, dopo l'esclusione dalla lista dei convocati per l'anticipo dal sapore di Champions contro i biancocelesti ha deciso di rimanere a Milanello per proseguire le cure sotto l'attenzione dello staff sanitario.