thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo rosanero si è soffermato sui temi più delicati del momento: "Con Gasperini maggiori possibilità di salvezza, presto l'incontro con Miccoli".

Il Palermo ha vissuto l'ennesima settimana di passione di questa tormentata stagione, Giorgio Perinetti ha rilasciato una lunga intervista a 'Mediagol', soffermandosi sui temi più caldi degli ultimi giorni rosanero.

"Il rinnovo di Miccoli? A parlarne sempre si fa male, si dovrebbe fare di più e parlare meno. Però c´è stato un incontro col suo procuratore, con disponibilità e condivisione di impostazione con Caliandro. Questo è positivo. Ne riparleremo presto"- assicura Perinetti.

Quindi il dirigente rosanero spiega il nuovo cambio di guida tecnica: "Merito comunque a Malesani per il lavoro fatto, il ritorno di Gasperini però ci dà più possibilità di centrare certi risultati. Malesani aveva portato a distendere qualche situazione dovuta alle criticità del mercato di gennaio che avviene mentre ci sono le partite a differenza di quello estivo in cui i giocatori stanno al mare o in ritiro, vivono con meno tensione i trasferimenti o i mancati trasferimenti. Gasperini ha lavorato di più con la squadra, conosce pregi e difetti, li ha avuti di più a disposizione".

Poi ecco la frecciata all'indirizzo dell'ex amministratore delegato del Palermo, Lo Monaco: "Lui all´Inter potrebbe funzionare? Non saprei , non ho riscontri di questo. Di sicuro non lo raccomanda Mourinho"- scherza Perinetti rifacendosi alla notissima battuta dello Special One sull'allora dirigente del Catania.

Infine chiarisce: "Se Lo Monaco andrà davvero all'Inter lo farà con altri meriti. Posso però dire che se lui ha parlato molto del Palermo, anch'io ho qualcosa da dire ma lo farò solo a fine stagione".

Sullo stesso argomento