thumbnail Ciao,

Dal digiuno di Cavani all'impermeabilità del trio Barzagli-Bonucci-Chiellini, i numeri di Napoli-Juventus

Sul 'biliardo' da 200mila euro del San Paolo si incrociano statistiche e confronti: dai 7 goal di Hamsik e Pandev a 'Madama', all'unico ko bianconero con la difesa titolare.

Il big match di Fuorigrotta si avvicina, domani sera al San Paolo Napoli e Juventus diranno molto sulla piega che potrà prendere il campionato a undici giornate dalla fine. Su un terreno di gioco completamente rizollato, partenopei e bianconeri si daranno battaglia per riaprire o in caso contrario chiudere il discorso Scudetto.

Dopo le critiche di giocatori e allenatore, la società di Aurelio De Laurentiis ha deciso di presentarsi al grande appuntamento rifacendo il 'look' al manto erboso: costo complessivo 200mila euro, investimento che consegnerà ai protagonisti in campo di sfidarsi su quello che da molti è stato definito un 'biliardo'.

Nel catino di Fuorigrotta si incroceranno statistiche e confronti: si va da un Napoli a secco di vittorie da 3 turni in campionato e autore di due sconfitte in Europa League col Viktoria Plzen al digiuno di Edinson Cavani, che manca di timbrare il tabellino marcatori da oltre 500 minuti (l'ultima volta andò a segno il 27 gennaio in Parma-Napoli 1-2).

Il 'Matador' è una delle bestie nere di 'Madama' con le sue 6 reti rifilate in carriera ai piemontesi, ma meglio di lui hanno fatto Hamsik e Pandev che quando vedono bianconero si esaltano: sono 7 le marcature inflitte alla Vecchia Signora da slovacco e macedone.

Antonio Conte spera di recuperare Giorgio Chiellini, fuori da dicembre e rientrato nel secondo tempo col Siena che gli ha lasciato in eredità un nuovo problema alla caviglia che lo mette in dubbio per domani. Il suo impiego sarebbe una garanzia importante per la Juve, che col trio difensivo titolare completato da Barzagli e Bonucci ha perso solo una volta (con l'Inter) incassando appena 6 goal di cui 3 in un unico match proprio dai nerazzurri.

In attacco, inoltre, il tecnico bianconero potrebbe continuare ad andare 'in barba' ai mugugni della tifoseria e dare fiducia a Sebastian Giovinco. La 'Formica Atomica', fischiata in più di una circostanza nelle recenti uscite, è favorito su Matri per affiancare Vucinic.

Sullo stesso argomento