thumbnail Ciao,

Il terzino bianconero ha invitato la squadra a concentrarsi soltanto su sè stessa. Lo stesso dicasi per la Champions: guai, a suo avviso, a sottovalutare il Celtic.

"Non dobbiamo pensare ai sei punti di vantaggio, ma solo a noi stessi". Ha le idee chiare Federico Peluso in vista del big-match di venerdì sera tra Napoli e Juventus. "E' sicuramente una gara fondamentale, speriamo di superarla bene", ha spiegato il terzino bianconero.

Nell'ambiente c'è ancora grande soddisfazione per il successo di domenica scorsa sul Siena: "È stata una vittoria importantissima - le parole del giocatore a 'Juventus Channel', riportate dal sito ufficiale bianconero - Abbiamo dato un segnale contro una squadra che recentemente aveva ottenuto ottimi risultati anche contro le grandi. Abbiamo dato una dimostrazione di forza e aggiunto un tassello in più, ora pensiamo alle prossime 12 gare".

Dopo la tappa del San Paolo, arriverà il retour-match degli ottavi di Champions contro il Celtic, battuto 3-0 in terra scozzese: "All’andata si è dimostrata un’ottima squadra e ha saputo metterci in difficoltà. Gli scozzesi sono molto bravi sui calci piazzati, quindi dovremo stare attenti a questo aspetto, ma in generale ci vorrà molta concentrazione per tutto il match".

Sullo stesso argomento