thumbnail Ciao,

Il ct della Nazionale spezza una lancia in favore di SuperMario e non ha dubbi: "E' in un grande club e ha un grande allenatore che gli possono far esprimere le proprie qualità".

Per molti, la prova offerta da Mario Balotelli nel derby è stata sottotono. Non per Cesare Prandelli, che spezza una lancia in favore dell'attaccante del Milan e non ha dubbi su quanto il suo approdo in rossonero possa avere solo risvolti positivi per la sua carriera.

"Balotelli ha fatto una buona partita contro l'Inter e ha fatto due-tre azioni importanti - questo il pensiero del ct della Nazionale italiana a margine di un evento organizzato dalla società 'Aldini Bariviera' - Non entriamo nei particolari di quello che ha fatto a fine partita, non mi sembra una cosa gravissima".

Sull'avventura nel club di via Turati, Prandelli afferma: "La continuità di Mario dipende molto da lui e dal Milan, nel senso che ha la fortuna d'essere arrivato in una grande società con un grande allenatore che gli permettano di esprimere al meglio le sue qualità. Ha un potenziale importantissimo, speriamo che possa esplodere".

Elogi nei confronti di Riccardo Montolivo, che in pochi mesi si è saputo prendere le chiavi del centrocampo rossonero con grande personalità: "Ha fatto un grande europeo, lo conosco bene e sta raccogliendo i frutti di tanti anni di lavoro", ha aggiunto il ct azzurro.

Chiusura dedicata al campionato: "Ci saranno fino all'ultimo molte squadre che lotteranno per tanti posti, anche in coda. Come sempre è un campionato da molti denigrato ed alla fine si scopre interessanrte. Un motivo è che molte squadre quest'anno stanno giocando in modo propositivo per cercare di arrivare al risultato attraverso il gioco".

Sullo stesso argomento