thumbnail Ciao,

Il centrocampista giallorosso ha dato il suo giudizio sul cambio della guardia in panchina e ha fatto capire di non avere alcun problema a giocare un po' di meno.

Grazie alle vittorie contro Juventus e Atalanta, la Roma pare aver imboccato una strada tutta nuova. Fatta di punti e soddisfazioni. Secondo Alessandro Florenzi la squadra, nel passaggio da Zeman al presunto traghettatore Andreazzoli, è diventata più quadrata.

"Andreazzoli? Ha portato forse un po' più di equilibrio - ha spiegato il centrocampista, a margine della presentazione del torneo 'Junior Tim Cup' - Ha cercato di rubare i segreti da tutti gli allenatori con cui ha lavorato".

E poco importa se con il nuovo tecnico Florenzi sta trovando meno spazio: "Ma io reagisco forte perchè sono un ragazzo abituato a giocarmi il posto. E poi non ci sono problemi, lo decide il mister se devo giocare o meno. Io resto a disposizione della squadra, della società, cerco sempre di dare il massimo e fare il meglio per la squadra".

Sullo stesso argomento