thumbnail Ciao,

Il 38enne toscano, che viaggiava con un amico e le fidanzate, è stato trasportato all'ospedale di Ponte a Niccheri. Nella carambola di quattro auto è morta una persona.

Una maledetta carambola, e i sogni di un guardalinee di 38 anni rischiano di andare in fumo. Lorenzo Manganelli, assistente toscano della Can A appartenente alla sezione del Valdarno, è rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto ieri sera nel tratto dell'Autosole tra Firenze sud e Incisa, e ora è in gravi condizioni.

Manganelli stava viaggiando con un amico e le rispettive fidanzate quando, per cause non ancora accertate, quattro auto si sono tamponate a catena. Una persona, purtroppo, è deceduta nell'incidente. Mentre l'assistente è il più grave dei sette feriti totali. È stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Ponte a Niccheri.

Il 38enne toscano aveva iniziato la propria carriera di guardalinee partendo dal basso, dalla Can D. E in pochi anni era riuscito a scalare gerarchie e livelli, esordendo nella massima serie nel 2008 in occasione della sfida tra Torino e Livorno e venendo promosso nella Can A due anni più tardi. 68 sono finora le sue presenze in massima divisione.

In Italia è stato designato anche per i big match, come i derby di Milano, Genova e Torino, ma è degna di nota anche la sua carriera internazionale. Un paio di settimane fa, per dire, ha svolto il ruolo di assistente in Valencia-Psg di Champions League. A inizio mese, invece, la sua chicca era stata l'amichevole tra Francia e Germania.

Sullo stesso argomento