thumbnail Ciao,

Il centrocampista ghanese ha parlato di derby e del campionato rossonero dopo l'1-1 contro l'Inter: "Peccato aver pareggiato, da martedì pensiamo alla Lazio".

Stavolta non ha segnato, Sulley Muntari. Dopo la grande serata vissuta in Champions contro il Barcellona, il centrocampista ghanese avrebbe voluto festeggiare anche nel derby: la stracittadina si è chiusa con il punteggio di 1-1, in goal El Shaaeawy e Schelotto.

"Questa maglia è già il mio sangue, ero molto carico e volevo spaccare tutto, per me era un’occasione per ringraziare questa società" riferisce l'ex Inter a 'Milan Channel' nel post match. "Peccato aver pareggiato, volevamo vincere per noi e i tifosi".

C'è tempo, comunque, per tornare alla vittoria: "Abbiamo ancora diverse gare, da martedì pensiamo alla Lazio. Teniamo i piedi per terra, il mister sta facendo grandi cose. Siamo concentrati, abbiamo grandi attaccanti e vogliamo continuare su questa squadra".

Piena fiducia nei confronti di Balotelli: "E’ cambiato, è maturato molto, oggi è stato tranquillo nonostante le provocazioni, ma ha fatto comunque una bella partita. Con gli altri attaccanti farà grandi cose per noi".

Un passo indietro al Barcellona: "Abbiamo vinto col cuore e con merito. Poi c'era questa partita e dovevamo dimenticare subito la Champions, ma dopo gare così non è facile per nulla".

Sullo stesso argomento