thumbnail Ciao,

Alle 20:45 il via alla stracittadina milanese, parla il Faraone: "Vogliamo raggiungere il Napoli seconda, ci proveremo. Io e Balotelli non siamo incompatibili".

Balotelli avrà telecamere, fogli e occhi addosso, ma Stephan El Shaarawy non sarà da meno. Il Faraone si prepara al derby, Inter-Milan può essere la ciligiegina sulla torta di una stagione fin qui fantastica. Ovviamente se riuscirà a lasciare il segno.

"Con l'Inter sarà una partita straimportante, speriamo di vincere. Io ho perso tre derby su tre e spero di rifarmi. Come me la squadra" ha affermato l'attaccante ex Padova ai microfoni di 'Mediaset Premium' poco prima del fischio iniziale.

I rossoneri hanno compiuto una cavalcata super fino al terzo posto: "Siamo un gruppo unito e abbiamo sempre remato dalla parte del tecnico per fare questa rimonta eccezionale. Ora guardiamo avanti e al Napoli seconda. Speriamo di raggiungere anche loro".

"Se poi così non sarà, e non riusciremo a raggiungere il secondo posto, ce ne faremo una ragione" ha aggiunto il numero 92. "Io e Balotelli dobbiamo continuare così, lavorare duramente per migliorare sempre di più l'intesa. Noi incompatibili? Assolutamente no...".

Sullo stesso argomento