thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo rosanero ha ammesso come l'attuale situazione di classifica renda necessaria una vera e propria impresa: "Annata particolare, ma dobbiamo dare il massimo".

Il Palermo non riesce a tornare alla vittoria neppure nel match casalingo contro il Genoa, il direttore sportivo Perinetti non si nasconde e riconosce il difficile momento vissuto dai rosanero.

"La vittoria manca da dodici partite, dobbiamo cercare l'impresa perchè ormai si tratta di impresa. Dobbiamo fare il massimo per non avere rammarico e rimpianti, penso che sia nelle nostre possibilità e nella volontà di questo gruppo. E' stata un'annata molto particolare, con tante contraddizioni e tanti errori. A partire da me che ne ho fatti e non scappo dalle responsabilità"- ha ammesso Perinetti ai microfoni di 'Mediaset Premium'.

Infine il direttore sportivo rosanero spiega: "I tifosi hanno fischiato per frustazione perchè non arrivavano i risultati non per altro. La prestazione è stata positiva. Abbiamo trovato uno spogliatoio abbattuto, oggi abbiamo un gruppo assolutamente tosto e volenteroso di evitare una retrocessione che oggi sembrerebbe inevitabile".

Sullo stesso argomento