Incubo Balotelli, Stankovic nega tutto e spiega: "Non penso a SuperMario, temo tutto il Milan"

Il centrocampista serbo, pronto al rientro dal primo minuto contro il Milan, spiega di non temere l'ex compagno: "Loro vivono un ottimo momento, ma il derby è un match a parte".
Incubo Mario Balotelli in casa Inter. Il 45 rossonero, temutissimo dai tifosi nerazzurri, domani sera avrà puntate addosso a sè le attenzioni di tutti gli addetti ai lavori.

Dejan Stankovic, ex compagno di SuperMario, intervistato da 'Sky Sport24', ha però negato di pensare troppo a Balotelli, sottolineando: "Non mi preoccupo di lui. Ha margini di miglioramento ma probabilmente nemmeno lui se ne è ancora reso conto. Temo tutto il Milan in questo momento di grande entusiasmo".

Quindi il serbo è tornato sul suo difficile avvio di stagione, ammettendo: "Ho pensato di smettere, ma con l'aiuto di tutti sono tornato". Infine Stankovic ha sottolineato le insidie del match di domani sera, spiegando: "Il derby è bello perchè non si sa mai chi può vincere, soprattutto in questo momento così differente per le due squadre. E' la partita giusta per fare il cambio di marcia".