thumbnail Ciao,

L'ad rossonero ha ribadito le linee-guida per il futuro della squadra e chiarito le intenzioni societarie per quanto riguarda il riscatto dell'attaccante dal Barcellona.

"Da quest'anno stiamo inserendo tanti giovani in squadra e vogliamo continuare così". Parola di Adriano Galliani, che nell'odierna conferenza stampa pre-derby ha lasciato il campo a Berlusconi e Allegri. L'ad del Milan, però, ha voluto ribadire quale sarà la strada battuta dalla società negli anni a venire.

"Abbiamo una linea ben precisa da seguire, si è visto anche con El Shaarawy e Niang - ha spiegato il dirigente - Abbiamo potenziato lo staff degli osservatori e stiamo portando avanti anche un lavoro importante a livello patrimoniale".

Tra i giovani talenti dell'organico, per quanto già esperto a livello internazionale, va compreso anche il classe 1990 Bojan Krkic. L'intenzione del Diavolo è quella di procedere al riscatto dell'attaccante, a patto che il Barcellona (che chiede 15 milioni) riveda un po' le sue pretes: "Ne abbiamo parlato a pranzo con Rosell (il presidente blaugrana, ndr), vogliamo uno sconto, vedremo", ha dichiarato Galliani.

Queste le sue impressioni sul campionato: "La classifica la conosciamo, adesso dobbiamo affrontare Inter e Lazio. In gare come queste i tre punti sono più pesanti".

Sullo stesso argomento