thumbnail Ciao,

L'auspicio di Colantuono in vista della Roma: "Non voglio più che l'Atalanta commetta errori come quelli di Torino"

La sconfitta con i granata non è stata digerita dal tecnico che adesso chiede ai suoi di reagire: "Abbiamo sbagliato partita e col presidente sono stati ribaditi alcuni concetti".

La Roma, domani all'Atleti Azzurri d'Italia, troverà un'Atalanta vogliosa di riscatto. La sconfitta della scorsa settimana a Torino non è stata digerita da Stefano Colantuono, il quale ordina ai suoi di reagire ed evitare gli errori commessi contro i granata.

"Abbiamo sbagliato la partita di Torino e con il presidente abbiamo ribadito dei concetti che non voglio più che si ripetano - ha detto il tecnico in conferenza stampa - Sono rimasto arrabbiato perché abbiamo subito la prima rete in contropiede concedendo poco o nulla al Torino".

Colantuono, inoltre, invita a tener d'occhio i giallorossi: "La Roma è giovane e deve macinare molto per riuscire a emergere fra le big del nostro campionato. Vedo una squadra un po' più operaia di prima - ha sottolineato - Ma ci siamo impegnati duramente in questa settimana di lavoro senza risparmiare energie. Voglio una squadra con grande coraggio e grande voglia. Dobbiamo tornare a fare l'Atalanta, con il coltello tra i denti"".

Sullo stesso argomento