thumbnail Ciao,

La trasferta di Parma non sarà di quelle semplici: "Affrontiamo una squadra ben attrezzata che gioca un bel calcio, dovremo esser bravi ad interpretare la gara".

Settimo in classifica a quota 39 punti, il Catania è certamente una delle più belle sorprese di questo campionato. La compagine etnea è stata sin qui protagonista di una stagione meravigliosa e c'è chi è convinto che possa anche aspirare ad una qualificazione europea.

Rolando Maran, alla vigilia della trasferta di Parma, ha così commentato quanto fatto dalla sua squadra: "E' un motivo di grande soddisfazione ed orgoglio non dover più parlare di salvezza. Stiamo facendo un qualcosa di grande e lo sappiamo, ora possiamo puntare ad altri obiettivi ma restando sempre umili".

Il Catania si è salvato con larghissimo anticipo: "Ci ho sempre creduto fin dall'inizio, magari non mi aspettavo di raggiungere tale obiettivo così in fretta. Nel corso della stagione, man mano che andavamo avanti capivamo che si poteva far bene. Inter e Fiorentina? Noi dobbiamo fare la corsa solo su noi stessi".

La trasferta di Parma non sarà di quelle semplici: "Affrontiamo una squadra ben attrezzata che gioca un bel calcio, dovremo esser bravi ad interpretare una gara nella quale ci sarà da soffrire".

Sullo stesso argomento