thumbnail Ciao,

Il difensore giallorosso ha parlato del momento della squadra, con il morale ritrovato nello spogliatoio dopo la grande vittoria sulla Juventus nell'ultima di campionato.

La Roma ha ritrovato il sorriso dopo la bellissima vittoria casalinga contro la capolista Juventus. Il difensore giallorosso Nicolas Burdisso ha fatto il punto della situazione, parlando dello spogliatoio che ha ritrovato il giusto spirito.

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport', il giocatore sudamericano ha ripercorso gli ultimi mesi di questa stagione: "Abbiamo passato un periodo non molto bello, ma grazie alla vittoria di sabato contro la Juventus abbiamo riportato il morale giusto tra di noi e ai nostri tifosi".

In casa Roma adesso gli obiettivi sono ben chiari, Burdisso sottolinea anche il lavoro svolto da Zeman: "Quest'anno il nostro obiettivo è arrivare in finale di Coppa Italia e vincerla, oltre a risalire la classifica per entrare in Europa. L'avventura di Zeman? Noi siamo una rosa forte e giovane, lui è un maestro ed un grande allenatore, però purtroppo non siamo riusciti a fare quello che lui ci ordinava di fare in mezzo al campo, ci dispiace per il suo addio".

Ma il nuovo tecnico ispira molta fiducia e suscita ottimismo: "Adesso c'è Andreazzoli, lui è un grandissimo allenatore e se facciamo bene possiamo raggiungere i nostri obiettivi. Io e la Roma? Per la squadra e per la maglia ho sempre messo la faccia, punto sempre a fare bene e a guadagnarmi la fiducia del mister per farmi schierare in campo la domenica".

Sullo stesso argomento