thumbnail Ciao,

L'estremo difensore viola era uscito anzitempo dall'allenamento viola, ma nulla di grave: "Contro la mia ex squadra sarò in campo, voglio i tre punti in una gara speciale".

A margine di un evento di volontariato, ha parlato quest'oggi Emiliano Viviano, estremo difensore della Fiorentina tornato titolare tra i pali dopo il periodo che lo ha visto, alquanto sofferente,  secondo dietro il giovane Neto.

L'ex Bologna aveva lasciato anzitempo l'allenamento della formazione viola facendo temere per uno stop duraturo, salvo poi rassicurare i tifosi attraverso le dichiarazioni rilasciate: "Niente di grave, in campionato, contro il Bologna, ci sarò".

Problema alla mano, dunque, che non gli farà saltare il 26esimo turno di Serie A: "Quando torni da ex è sempre particolare, e sarà così anche per me domenica prossima a Bologna". Classe 1985, Viviano ha militato in rossoblù tra il 2009 e il 2011.

In Emilia è diventato grande, ora però nessuno spazio ai sentimentalismi di sorta: "L'importante sarà tornare a casa con i tre punti. Per ciò che mi riguarda posso anche fare tanti errori ma l'importante èsempre portare a casa la vittoria".

Sullo stesso argomento