thumbnail Ciao,

Nell'aprile 2012 gli ultras del club rossoblù chiesero le casacche ai giocatori perchè, secondo il loro punto di vista, indegni di indossarle. "Dette cose non vere".

E' stato uno dei momenti più assurdi della stagione 2011/2012. Nell'aprile dello scorso anno, durante Genoa-Siena, gli ultras rossoblù pretesero le maglie dei giocatori in campo, viste le sconfitte e la brutta situazione di classifica.

''L'episodio delle maglie? Ho sofferto parecchio perchè sono state dette e scritte cose non vere. Tanti hanno speculato su questo episodio" afferma Marco Rossi capitano e centrocampista del club Grifone, al tempo incaricato di raccoglierle.

A 'Radio Nostalgia' le parole sulla sua storia genoana: "Io sono un operaio del calcio ma mi fa piacere ce la gente mi giudichi una bandiera per il Genoa. E poi sono in una grande squadra, giocare a Genova, al Ferraris credo che sia una delle emozioni piu' grandi per un calciatore''.

Classe 1978, Rossi è dal gennaio 2005 in forza al club di Preziosi: quasi 300 gare ufficiali in campionato con questa casacca, in precedenza indossate quelle di Como, Fiorentina, Salernitana e Lucchese. 30 le reti messe a segno.

Sullo stesso argomento