thumbnail Ciao,

E' arrivata finalmente l'autorizzazione da parte del vice-sindaco di Quartu, che non aveva precedentemente concesso l'autorizzazione per aprire alcuni settori dello stadio.

Si è finalmente arrivati ad una decisione definitiva per quanto riguarda la sede del match di Serie A tra Cagliari e Torino. Il match si giocherà, a porte chiuse, nel nuovo stadio dei sardi Is Arenas.

Il vice-sindaco di Quartu, visto che il sindaco di trova attualmente in carcere (insieme al presidente Cellino) nell'ambito dell'inchiesta relativa alla costruzione dello stadio, ha infatti concesso l'autorizzazione alla società sarda, che così potrà scendere in campo, ma senza pubblico, nel suo match contro il Torino di Ventura.

Ecco il comunicato del Comune di Quartu: "La partita Cagliari-Torino si giocherà allo stadio di Is Arenas di Quartu Sant'Elena, ma a porte chiuse. Questa la soluzione definita nella tarda serata di oggi e sancita dalla firma del vicesindaco Fortunato Di Cesare sull'autorizzazione per la disputa dell'incontro in programma per domenica prossima, 24 febbraio".

Il responsabile della comunicazione Ivan Paone ha poi aggiunto: "Dopo il rilascio della licenza d'uso del comune di Quartu per la disputa di Cagliari-Torino a Is Arenas ma a porte chiuse, adesso occorre il nulla osta del prefetto che deve esprimersi sotto il profilo dell'ordine pubblico. Quindi, le modalità della gara dovranno essere ufficializzate dalla Lega calcio".

Nelle scorse ore la società aveva cercato di far aprire alcuni settori dello stadio, ma il tentativo era andato a vuoto. La decisione di far disputare la partita a porte chiuse è stata quasi sicuramente presa per evitare che la squadra faccia una trasferta per giocare 'formalmente' tra le mura amiche.

Sullo stesso argomento