thumbnail Ciao,

La Roma perde i suoi due uomini più rappresentativi per la gara contro l'Atalanta. Addirittura tre i giocatori sanzionati nel Pescara: Weiss, Blasi e Zanon.

Il Giudice Sportivo, Gianpaolo Tosel, ha reso noti i provvedimenti disciplinari dopo la 25ª giornata di Serie A, fermando per un turno 11 giocatori.

La Roma paga a caro prezzo la vittoria sulla Juventus con le squalifiche dei suoi due uomini più rappresentativi, capitan Francesco Totti e Daniele De Rossi, che salteranno la trasferta di Bergamo e una multa salata di 25 mila euro per le espressioni razziste rivolte da parte di alcuni sostenitori a due giocatori della squadra avversaria e per il lancio di petardi e bottiglie di plastica.

Perde addirittura 3 giocatori il Pescara, ovvero Weiss, Blasi e Zanon, oltre a beccarsi una sanzione di 3 mila euro per il lancio di un bengala da parte dei tifosi nel corso della gara persa contro il Cagliari.

Altri sei giocatori sono stati fermati per un turno. Si tratta di Angella dell'Udinese, di Biagianti del Catania, di Ciani della Lazio, di Pizarro della Fiorentina, di Alvaro Pereira dell'Inter e di Del Grosso dell'Atalanta.

Multa di 15 mila euro
anche alla Juventus per il lancio di petardi e bottiglie di plastiche verso la curva giallorossa, e di mille euro per l'Udinese a titolo di responsabilità oggettiva per aver ritardato l'inizio della gara con il Genoa di circa tre minuti.

Sullo stesso argomento