thumbnail Ciao,

Il difensore rossoblù ha fatto il punto della situazione, parlando del bel momento della squadra, decisamente trasformata dall'arrivo del nuovo tecnico.

Il Genoa continua la sua risalita verso la salvezza, confermando l'inversione di marcia dopo l'arrivo del nuovo tecnico Davide Ballardini. Il difensore Emiliano Moretti ha esaltato li lavoro del proprio allenatore, sottolineando l'aspetto psicologico affrontato.

Intervenuto a margine dell'incontro con gli studenti del 'Fermi', il difensore italiano ha commentato il momento della squadra: "Sarà una lotta durissima per la salvezza, nessuna squadra mollerà sino all'ultimo. Più che guardare in casa d'altri, però, dobbiamo pensare a noi".

Il prossimo impegno è un altro scontro decisivo contro una diretta rivale: "A cominciare dallo scontro diretto, difficilissimo e importantissimo, di sabato con il Palermo. Siamo già concentrati su questo impegno, sarà un piacere salutare Malesani".

Il cambiamento principale Ballardini lo ha portato nella testa dei giocatori, Moretti apprezza il lavoro svolto dal mister: "E' stato bravissimo ad entrare nella testa dei giocatori, confermando, tra tutti i meriti, quanto di buono avesse fatto in precedenza. Risultati, giocatori arrivati, una mentalità ritrovata hanno contribuito a cambiare il clima nel gruppo. A Genova sto bene e spero di chiudere qui la carriera".

Sullo stesso argomento